FANDOM




Bjorn "Fianco di Ferro" è il figlio di Ragnar Lothbrok e Lagertha. È il compagno di Torvi ed erede di Kattegat. Intelligente e determinato, Bjorn vuole diventare famoso per le proprie imprese, seguendo le orme del padre come formidabile guerriero, leader, ed esploratore. Egli condivide la sete di suo padre per l'avventura e desidera esplorare terre lontane.

Biografia

Stagione 1

Dopo aver compiuto 12 anni e diventare maggiorenne nella società dei Vichinghi, Björn ricevette il suo anello da braccio dall'allora regnante Earl Haraldson. Björn desiderava ardentemente essere un guerriero come suo padre, alla disperata ricerca di un riconoscimento da uomo e combattere nelle incursioni con suo padre, ma la sua giovinezza e inesperienza lo trattengono. Björn è un figlio leale e rispettoso verso entrambi i genitori, e non ha mostrato alcuna paura quando ha rotto una lotta fisica tra i suoi genitori in Wrath of the Northmen.

Benché obbediente ai suoi genitori, Björn si risentì di essere sottoposto alla supervisione del giovane monaco Northumbrian Athelstan che fu catturato come schiavo da Lindisfarne.

Portato avanti da Ragnar nel suo viaggio a Gotaland per il re Horik, Björn fu testimone dell'inizio della relazione di suo padre con Aslaug. Disgustato, Björn ha affrontato il padre della sua infedeltà, facendogli giurare che non accadrà mai più. Mentre Ragnar lo prometteva e cercava di mantenerlo, Aslaug era già incinta di un figlio.

Stagione 2

Al loro ritorno a Kattegat, Björn disse a Lagertha di Aslaug e l'infedeltà di suo padre, anche se non disse molto per lealtà a Ragnar. Quando Lagertha decise di lasciare Ragnar, Björn fu strappato. Sebbene inizialmente avesse deciso di rimanere con Ragnar, attraverso l'esortazione di Torstein, Björn alla fine decise di andare con sua madre. Ragnar li lasciò, dicendo a Björn di badare a sua madre.

Persino anni dopo la loro partenza, Ragnar continuò a pensare a loro. Quando incontrò il Veggente, l'oracolo gli disse che aveva previsto che i suoi figli sarebbero diventati famosi, forse anche più di lui. Suo figlio, diceva il Veggente, avrebbe sposato la figlia di un re, o avrebbe attraversato un mare senza maree. Ragnar chiese a Björn se fosse ancora vivo e se lo avrebbe mai rivisto. Il Veggente gli disse che era Björn su chi aveva profetizzato.

Nel frattempo, sotto il pollice del suo opprimente nuovo patrigno, il diciottenne Björn sperava di vivere da solo in montagna per mettere alla prova la sua forza e le sue capacità. Il suo patrigno, il nuovo marito di Lagertha, Earl Sigvard, che spesso cercava di vergognarlo e umiliarlo di fronte ai suoi sudditi, rifiutò. In quel periodo, Björn scoprì che Sigvard aveva colpito Lagertha, con grande rabbia. Björn disse a sua madre che se Sigvard avesse continuato a ferirla, Björn lo avrebbe ucciso.

Quando Björn venne a sapere della cattura di Kattegat di Jarl Borg, cercò di convincere Lagertha a persuadere Sigvard ad assistere Ragnar. Sigvard rifiutò, dispettosamente, ma Lagertha manovrava comunque una forza e cavalca per aiutare Ragnar. La localizzazione di Ragnar, Lagertha e Björn è uno spettacolo gradito. Ragnar si meraviglia in particolare di come sia cresciuto e potente Björn.

Dopo la sua esibizione in battaglia contro i sassoni occidentali in The Choice, Björn riceve l'epiteto 'Ironside' di Ragnar.

Al suo ritorno a Kattegat dall'Inghilterra, Björn ha stretto una relazione con un'ex schiava, Þórunn, che è stata liberata da Aslaug perché ha realizzato che Björn l'amava.

Stagione 3

Björn fu sorpreso quando Þórunn gli disse che era incinta. Dopo la battaglia di Mercia in The Wanderer, chiese a Þórunn di sposarlo e lei rispose di sì. Si prese cura di lei quando la sua faccia fu gravemente segnata in battaglia. Più tardi, ha dato alla luce il loro bambino: una figlia hanno chiamato Siggy. Björn dorme con Torvi, la moglie di Erlendur, quando Þorunn rifiuta i suoi tentativi di fare sesso con lei e gli dice di trovare qualcun altro con cui stare, a causa del suo sentirsi consapevole della sua brutta cicatrice. Poco prima di fare sesso con Torvi, le dice che ama sua moglie. Più tardi trova Torvi e si scusa per averla approfittata e le porge un braccialetto come regalo. Lei gli dice che non è né una bambina né una bambina, e si scusa anche per averlo approfittato. Diventa anche evidente che Torvi e Bjorn stanno iniziando a innamorarsi l'un l'altro, con grande rabbia di Erlendur.

Ragnar trova Björn privo di sensi verso la fine del tentativo fallito dei vichinghi di entrare nella città di Parigi, con due bulloni di balestra infilati nella schiena. Björn si sveglia più tardi quella notte, e mentre fa ancora male, dice a suo padre che non avrebbe mai dovuto chiamarlo "Ironside", dubbioso che gli dei lo stiano proteggendo. Il padre ribatte e domanda: "sei vivo, vero?" a cui Björn non dice nulla. Più tardi, mentre sta ancora guarendo, Björn è in piedi e cammina ma tiene il braccio ovviamente ancora dolorante. Nel finale della stagione 3, Ragnar si fida solo di Björn con qualcosa di segreto, che in seguito è dimostrato essere che Ragnar è ancora vivo come quando esce da Parigi, Björn lo cattura e lo trattiene. Più tardi si difende e dice a sua madre, Rollo e Floki che ha solo fatto ciò che suo padre gli ha chiesto.

Stagione 4

Dopo essere tornato a Kattegat con il resto del raid, prende il tesoro dal raid e lo mostra alla sua famiglia e alla regina Aslaug; il suo fratellastro Ubbe mostra interesse per una mappa dell'Europa che Björn aveva preso, ritenendo che fosse più prezioso dell'oro. Quindi denuncia pubblicamente Floki come assassino e lo fa arrestare. Ragnar disapprova questa decisione, osservando che Björn sta ancora agendo in modo impulsivo. Aslaug porta a sé la giovane figlia di Bjorn, Siggy, ma la riconosce a malapena. Più tardi parte per il deserto, per dimostrare a se stesso e al padre che può sopravvivere da solo.

Björn riesce a fare il trekking attraverso le montagne innevate finché non trova una capanna abbandonata, dove si rifugia. Si sostiene principalmente impostando trappole e pesca sul ghiaccio. Un orso sfugge ripetutamente alle sue trappole e Björn decide di rintracciarlo. Alla fine lo incontra e riesce a ucciderlo con un'ascia e un pugnale. Nonostante la sua velocità e agilità, Björn è tagliato in alto nella parte superiore del torace dagli artigli dell'orso. Cauterizza la ferita per prevenire l'infezione. In omaggio alla sua realizzazione, Björn tatuaggi le sue braccia e fa un mantello dalla pelle dell'orso.

Quando Kalf ed Erlendur apprendono che Björn è isolato tra le montagne, inviano un "Berserker" per assassinarlo. Anche se superficialmente ferito nell'incontro, Björn supera in astuzia e sottomette il suo avversario frustando una manciata di comandanti di pesca con grossi ami da pesca in faccia. Tortura il suo prigioniero, chiedendo chi lo ha mandato, ma l'uomo si rifiuta di parlare, così Björn lo sventra. Björn va quindi a trovare sua madre a Hedeby. Kalf ed Erlendur sono visibilmente delusi dal fatto che il loro assassino abbia fallito. Björn afferma di essere venuto a portare via Torvi con sé, e lo fa, anche se Erlendur la costringe a lasciare suo figlio. Quando Björn torna a Kattegat, è sospettoso del nuovo arrivato "King Finehair".

Conversando con suo padre mentre si preparano per il secondo raid a Parigi, Björn viene rimproverato per aver ignorato sua figlia e per aver separato Torvi da suo figlio. Björn replica che Ragnar ha cercato di separarlo da sua madre da bambino, ma Ragnar risponde che Lagertha lo ha lasciato e Björn ha scelto di andare con lei, anche se riconosce di essere stato un cattivo marito e che Björn non dovrebbe ripetere i suoi errori. Quando Björn sta guardando più tardi la sua mappa dell'Europa, Torvi viene a fargli visita e nota un anello che aveva preso dal Berserker. Mentre iniziano a fare l'amore, Torvi sottolinea che l'anello è stato trasmesso a Erlendur da suo padre Re Horik, rivelando a Björn che Erlendur aveva ordinato il tentativo di assassinio.

Più tardi, mentre i vichinghi si stabiliscono in Francia per elaborare un piano per la loro strategia di battaglia, Björn si avvicina a Erlendur chiedendo dell'anello e se ne è a conoscenza. Erlendur risponde che non sa nulla dell'anello che viene trasmesso a sua volta a Torvi che dice di mentire perché sa che è l'anello di suo padre Re Horik. Quando i Vichinghi risalgono il fiume verso Parigi, guidati da Rollo, le navi vengono fucilate dai forti da soldati franchi. Quando i Franchi abbassano la catena tra i due forti, diverse navi vengono capovolte e affondate. Björn aiuta molti guerrieri fuori dall'acqua, incluso Harald. Tornando al loro campo, per scoprire che era stato attaccato, Björn si ricongiunge con Torvi e i suoi fratelli. Dopo che tutti si stanno riprendendo, Björn dice a Torvi che è stata tutta colpa di Ragnar. Björn aiuta Ragnar a portare a termine il suo piano per prendere le barche attraverso le montagne.

Mentre i giorni sanguinano l'uno nell'altro, i vichinghi trasportano le loro navi attraverso la cima della montagna. Björn e Torvi sono più vicini che mai. Quando Lagertha perde il suo bambino, sia Björn che Ragnar la confortano. Una notte, mentre la coppia giace nel loro letto nel campo vichingo, Björn confessa il suo amore per Torvi dopo aver fatto l'amore, ma all'insaputa di Björn, Torvi vede Erlendur nascosto nell'oscurità, puntando la sua balestra su Björn. Torvi cambia poi i lati con Björn, mettendo il suo corpo di fronte a Björn. Il giorno dopo, Erlendur cerca di costringere Torvi ad assassinare Björn, promettendo di uccidere Guthrum se non gli obbedisce, ma Torvi uccide invece Erlendur.

Dieci anni dopo, Ragnar è scomparso e Björn ha sposato Torvi, la quale ha dato alla luce due figli, Erik e Refil. Bjorn viene informato da un altro vichingo che l'insediamento Wessex è stato distrutto non appena avevano lasciato il Wessex, Ragnar non aveva mai detto a nessuno tranne a Floki e tenuto segreto. Bjorn trasmette questa informazione ai suoi fratellastri ormai cresciuti: Ubbe, Hvitserk, Sigard e Ivar. Quando Sigard dice che Ragnar avrebbe dovuto dirlo alla gente, Bjorn dice che forse se avesse detto loro che avrebbero potuto ucciderlo. Hvitserk e Sigard sono arrabbiati con Ragnar per averli abbandonati quando erano bambini, ma Ivar difende Ragnar dicendo che ha scelto di invadere Parigi e diventare famoso piuttosto che vendicare qualche contadino medio vichingo. Bjorn dice che la combinazione della sconfitta vichinga e del tradimento di Rollo alla fine si ruppe. La gente parlava di Ragnar come se fosse un dio ma non era un dio era un uomo, un uomo con molti sogni e fallimenti. Nonostante Ragnar li abbandoni, è ancora il più grande uomo al mondo per lui. Ragnar torna a Kattegatte dopo una lunga assenza e offre a Bjorn e ai suoi fratelli di andare in Inghilterra con lui, ma Bjorn declina dicendo che vuole esplorare il Mediterraneo. Una volta che le navi di Floki sono pronte, Bjorn si reca in Frankia dove cercano di contrattare con suo zio Rollo, che è il duca Normandia per lasciarli oltre la sua costa in modo che possano viaggiare nel Mediterraneo senza problemi. Bjorn viene presentato ai suoi cugini William, Marcello e Celsa. Tuttavia sono imprigionati, ma Rollo accetta di lasciarli passare finché li accompagna. Lasciarono a malincuore Rollo a causa del suo tradimento anni prima, ma non prima che il ginocchio lo trascinasse per il suo tradimento.

Hvitserk, Bjorn, Harald, Halfdan, Floki e Rollo salpano per il Mediterraneo e arrivano in una città che in seguito sarebbe conosciuta come la Spagna e massacrano qualsiasi resistenza e rubano qualsiasi tesoro su cui possano mettere le mani. Mentre osserva l'oceano su una scogliera, Odino si avvicina a Hvitserk e Bjorn e dice loro che il loro padre è morto. Hvitserk e Bjorn tornano a Kattegat, ma non prima di lasciare Rollo a Frankia. Ubbe e Ivar cercano di uccidere Lagatha ma vengono fermati da Bjorn, che dice che dovranno uccidere e Lagatha, Ivar suggerisce che forse dovrebbero, Ubbe gli dice di stare zitto. Ubbe dice a Bjorn che Lagatha ha ucciso sua madre, Bjorn dice che lo sa e che sa che vuole vendicarsi e vorrebbe la stessa cosa se fosse nelle stesse circostanze. Prende Astrid come amante come vendetta contro sua madre per aver preso il potere di Kattegat. Bjorn forma l'Esercito Great Heathen con i suoi fratelli per vendicare Ragnar, prima di andarsene saluta sua madre Lagatha, Astrid e Torvi e dice loro di prendersi cura di sua madre. Vendica suo padre sconfiggendo facilmente le forze della Northumbria e uccidendo King Alle con una cerimonia di aquila di sangue. L'Esercito Great Heathen affronta quindi la forza del Wessex, confondendo e superando le forze e inducendole a ritirarsi. Catturano il re Ecberto e l'Alto papa. Ivar richiede un'aquila sanguinante per il re Ecbert, ma Ubbe e suo fratello convincono altrimenti Ivar. Ecbert, all'insaputa di Björn, aveva passato la sua regalità su suo figlio, Aethelwulf. Sempre fingendo di essere re, Ecbert concesse terreni agricoli a Björn, dicendogli che da quando era il re dei re poteva farlo. Ha ingannato Björn dal momento che il vero re era suo figlio ed è l'unico che può concedere terreni. Ecbert si suicidò nel suo bagno. Alla fine della quarta stagione, vuole continuare ad esplorare il Mar Mediterraneo e Halfdan si è offerto volontario per andare con lui. Bjorn poi assiste a Ivar che uccide Sigurd lanciando un'ascia nello stomaco ed è inorridito quando Sigurd muore.

Stagione 5

Bjorn e Halfdan tornano nel Mar Mediterraneo, Sinric consiglia a Bjorn di arrivare come mercante, con poche navi, e non come guerriero al comando di un'intera flotta. Bjorn raggiunge la Sicilia e accetta di agire da guardia del corpo al suo comandante Eufemio. Tuttavia, Sinric scopre che Eufemio è semplicemente un cliente dell'emiro arabo Ziyadat Allah, e Bjorn chiede di fargli visita. Eufemio si rifiuta, ma viene convinto ad accettare Kassia, una famosa suora, e salpano per Kairouan in Africa. In Africa, Bjorn viaggia in carovana attraverso il deserto per incontrare l'Emir Ziyadat Allah, che lo accoglie e lo offre al commercio. Eufemio scompare e, ad un banchetto, l'Emiro spiega che aveva disertato per sostenere l'Imperatore ed è stato ora catturato e giustiziato. I vichinghi si rendono conto che Eufemio è il pasto che stanno mangiando e che Kassia è più potente di quanto sembri. Bjorn, Halfdan e Sinric vengono arrestati e stanno per essere giustiziati mentre si avvicina una tempesta di sabbia. Bjorn, Halfdan e Sinric riescono a scappare e poi tornano a Kattegat.

Bjorn e Halfdan tornano a Kattegat, incontra il suo nuovo alleato Re Svase dei Sami. Bjorn e Torvi concludono il loro matrimonio, ma promette a Torvi che si prenderà cura di lei ed Erik e Refil si propone quindi di sposare Snaefrid,. Bjorn ei suoi alleati discutono su come rispondere all'attacco di Ivar, Bjorn suppone che Ivar attaccherà dalla terra di Bjorn gli alleati concordano con lui assumendo che Ivar non attaccherà mai la città via mare.

Personalità

Björn è stato allevato con la tipica condotta del Northman. Apprezza la sua famiglia ed è devoto ad entrambi i suoi genitori. Björn, da quando era giovane, desiderava diventare un guerriero come i suoi genitori; Ormai vecchio abbastanza, Björn è più che pronto a mettersi alla prova in battaglia. Mostra estrema lealtà nei confronti del padre anche dopo anni di separazione. Dopo essere tornato dalla Francia, raduna le persone dalla parte di Ragnar e ricorda loro da dove provengono tutte le loro ricchezze e il loro successo.

Björn ha la passione di Ragnar per la gloria e la fama, ma anche la curiosità del padre per le altre culture. Non ha evitato Athelstan, e è rimasto fedele a suo padre anche dopo il suo battesimo. È irrequieto come suo zio e anche essere giovane è molto impaziente. Spesso infrange sotto il dominio di suo padre non vedendo le sue decisioni per i lunghi spettacoli che sono. Come la maggior parte dei giovani vichinghi, vede solo ciò che gli sta di fronte e spesso prende decisioni rapide. Cerca gloria e fama come suo padre attraverso la battaglia, ma non sempre capisce la pazienza necessaria per realizzare quei sogni. Björn desidera razziare e ha dimostrato di esprimere le sue emozioni molto più di quanto Ragnar non porti a scoppi d'ira contro i suoi padri in apparenza strane decisioni. È anche un po 'vanitoso del suo aspetto, molto orgoglioso delle sue cicatrici da battaglia, del suo mantello d'orso e dei suoi tatuaggi: i suoi tatuaggi e la sua pettinatura sono chiaramente ispirati a quelli che Ragnar aveva nei suoi anni più giovani.

Bjorn e Ragnar, pur essendo devoti l'uno all'altro come padre e figlio, hanno spesso dispute a causa della natura impulsiva di Bjorn. Ragnar era scontento di Bjorn, dopo il suo arresto di Floki per l'omicidio di Athelstan. Il piano di Ragnar era di affrontare Floki da solo e in sicurezza, e non in un contesto pubblico. Considerava l'omicidio un atto di un amico errante, e non gradiva la sua mano essere costretta da Bjorn. Ragnar pensava che la decisione di Bjorn di andare in montagna fosse spericolata, anche se Bjorn fu lieto di dimostrargli il contrario quando tornò a Kattegat. Inoltre, Ragnar consigliò a Bjorn di osservare meglio il suo ambiente circostante, poiché i desideri e le preoccupazioni carnali possono sminuire l'apprendimento del "gioco" politico.

Björn è un abile guerriero anche se inesperto, abbastanza forte da eguagliare lo zio Rollo in una rissa tra ubriachi e abbastanza veloce da affrontare una battaglia e non essere mai colpito. Un testamento della sua abilità arrivò durante il suo tempo da solo nel deserto della Stagione 4. Sopravvissuto per diversi mesi nelle gelide montagne della Scandinavia, riuscì a rintracciare e uccidere un orso con solo un'accetta e un coltello; ha ricevuto solo un lieve infortunio al petto. Inoltre è riuscito a superare in astuzia e sopraffare un "Berserker" apparentemente invincibile che è stato inviato per assassinarlo.

Citazioni

Puoi dire tutto quello che vuoi, ma era un umano. La gente ha iniziato a parlare come se fosse un dio. Non era un dio, era un uomo! Un uomo con molti sogni e molti fallimenti.

– Bjorn ai suoi fratelli, L'ultima nave


Non sono spaventato.

– Bjorn a Il Veggente , La schiava


Curiosità

  • A causa della Lagertha originaria della Gesta Danorum invece della Saga di Ragnar Lodbrok, Bjorn era figlio di Ragnar e Aslaug non Ragnar e Lagertha.
  • Essendo il figlio maggiore di entrambi Ragnar e Lagetha, è probabilmente il loro successore come re.
  • Da giovane adulto nella stagione 2, lo status di Björn nella società nordica sembra essere quello di un Drengr, che è un giovane uomo in età da combattimento, in particolare da un ceto medio-alto. Se gli è stata concessa la terra da suo padre, un conte, Björn potrebbe diventare un Thegn e riuscire a condurre gli uomini in battaglia.
  • Poiché sia suo padre che sua madre divennero i rispettivi conti di Kattegatt e Hedeby come nell'episodio Blood Eagle, Björn potrebbe potenzialmente ereditare una forte base per il suo futuro ascesa nella società norrena.
  • A partire dal finale della Stagione 2, e con la deposizione di Re Horik e della sua famiglia dal potere, Björn insieme ai suoi fratellastri, ora detengono lo status di Budlungr o "principe" nella società nordica, ora che suo padre è il re di Danimarca .
  • La saga "La storia dei figli di Ragnar" afferma che Björn sarebbe venuto a governare la maggior parte della Svezia, compreso il centro della religione di Aesir a Gamla Uppsala, dopo la morte di suo padre.
  • Nella società nordica, non dovevi dire la parola vera per aver paura di evocare la creatura, quindi la parola "björn" (orso) fu usata invece e alla fine divenne la parola ampiamente usata e il vecchio nome fu dimenticato. Allo stesso modo, ulf o ulfr, la parola norvegese per il lupo è stata evitata e al suo posto è stata usata la parola "vargr". "Vargr" significa fuorilegge.
  • Mentre Bjorn era uno dei leader della Grande armata danese è presente nelle saghe, storicamente Bjorn era morto a quel tempo.

Galleria

Apparizioni

Apparizioni Stagione 1
Riti di passaggio L'ira dei Norreni Espropriato
Difficoltà L'attacco Sepoltura
Il riscatto di un re Sacrificio Cambia tutto
Apparizioni Stagione 2
Guerra fratricida Invasione Inganno Occhio per occhio Risposte sanguinarie
Spietato L'aquila di sangue Senza ossa La scelta Padre nostro
Apparizioni Stagione 3
Mercenario Il viandante Il destino del guerriero Segnato L'usurpatore
Rinato Parigi Alle porte! Punto di rottura I morti
Apparizioni Stagione 4
Tradimento Uccidi la regina Pietà Yol Promesse
Quello che avrebbe potuto essere Il profitto e la perdita Navi sulle alture La distruzione e la morte L'ultima nave
La schiava La visione Due viaggi Nell'ora incerta prima del mattino E tutti i suoi angeli
Attaversamento Il grande esercito Vendetta Alla vigilia La resa dei conti
Apparizioni Stagione 5
The Fisher King The Departed Homeland The Plan The Prisoner
The Message Full Moon The Joke A Simple Story Moments of Vision
The Revelation Murder Most Foul A New God The Lost Moment Hell
The Buddha The Most Terrible Thing Baldur What Happens in the Cave Ragnarok